Get a site
Home Luigi Braco vita e opere
Share on Facebook Share on Twitter Share on Delicious Share on Digg Share on Google Bookmarks Share on LinkedIn
Share via e-mail Print
Home Alchimia di Partenope Arcana Partenope Sirenusia VITRIOL Autore Eventi Novitá Contatti
Home Alchimia di Partenope Arcana Partenope Sirenusia VITRIOL Autore Eventi Novitá Contatti

Sito Ottimizzato per Google Chrome


Privacy Policy

Adobe Flash Player


L’Alchimia di Partenope

 


Presentazione

  

“Ho iniziato a scrivere questo libro per me stesso, al fine di ricordare i primi anni della mia ricerca spirituale, e le persone che positivamente o negativamente ne hanno fatto parte, ma durante la sua stesura mi sono reso conto che le avventure vissute, e i progressi raggiunti, potevano aiutare altri a non incorrere nei miei stessi sbagli, che la mia storia poteva essere quella di un qualsiasi altro cercatore della verità. C’è stato chi mi ha sconsigliato di pubblicarlo, e chi invece mi ha incitato a diffondere il mio messaggio, ma è stato soprattutto l’amore per il prossimo a risolvere queste due voci contrarie. L’opera è divisa in tre parti, la prima è basata su esperienze reali, la seconda è improntata sui fiori della conoscenza ermetica; mentre l’ultima parte è dedicata alla magia spirituale. In questo libro la parola magia va intesa nel suo originario significato di conoscenza: quale sintesi di un percorso di auto-realizzazione concreto, fatto di studio ed esercizi. Per i materialisti questo testo offre una profonda visione filosofica e razionale della vita; mentre al credente, qualsiasi sia la sua religione, propone di passare dalla fede alla consapevolezza spirituale. Per intraprendere il cammino dell’iniziazione non è necessaria un’istruzione elevata, basta unicamente la determinazione di voler cominciare, d’altronde quest’opera è un testo accessibile a tutti, sebbene non abbia omesso di inserirvi dottrine utili anche agli adepti più progrediti. Ho tenuto conto di cambiare completamente i nomi dei personaggi e delle fratellanze ermetiche, per cui ogni corrispondenza con persone o organizzazioni esistenti è del tutto casuale. Non rivendico la paternità della piccola parte di scienza esoterica che espongo in questo testo, infatti ho indicato con chiarezza gli autori che mi hanno ispirato e i loro scritti affinché ogni ricercatore possa confrontare le diverse fonti e sviluppare il proprio punto di vista, solo in alcuni casi ho esposto le mie personali conoscenze che per mezzo dell’intuito e della pratica ho potuto verificare. Il lettore noterà la presenza di numerose note, ho trovato necessario introdurle per agevolare chi si addentra per la prima volta nel campo dell’ermetismo e per dare un fondamento scientifico a ogni affermazione.”

Alchimia di Partenope